Carrello

 x 

Carrello vuoto

Icom IC 905 1 1112x640com punta sempre più in alto. Tutto ha inizio il 10 dicembre 2021 con l’anteprima del progetto “SHF” che viene sviluppato nelle bande 2400 e 5600 MHz. Era costituito da una base-controller collegata al modulo RF installabile a palo riducendo le perdite dovute alla lunghezza dei cavi coassiali. Il controller in sostanza riprende la fisionomia del IC-705. Il 20 agosto 2022, alla fiera radioamatoriale di Tokyo, viene presentato il nuovo apparato IC-905 che copre le bande 144, 430, 1200, 2400, 5600, 10 GHz composto da un controller e due moduli RF: il primo per le bande dai 144 MHz fino ai 5600MHz e il secondo per i 10GHz CX-100 (optional). Il controllore e l’unità RF sono collegati fra loro tramite un cavo Ethernet resistente alle intemperie. Attraverso questo cavo non viene trasmesso solo il controllo, ma anche l’alimentazione. Ciò avviene tramite “Power over Ethernet”, uno standard ben noto e diffuso nella tecnologia di rete per l’alimentazione di dispositivi remoti. La tensione di alimentazione per PoE è di 48 V, quindi le perdite di potenza sul cavo sono ridotte. L’unità HF è resistente alle intemperie (IPX 5). Inoltre, è integrato un ricevitore GPS che serve a stabilizzare la frequenza dell’OCXO integrato. Questo garantisce un’eccezionale precisione e stabilità anche sulle bande alte. La potenza di trasmissione su 2m, 70cm e 23cm è di 10 watt; per queste tre bande è disponibile un connettore d’antenna comune (di tipo N). Sui 2400 e 5600 MHz il trasmettitore offre una potenza di 2 watt; per ogni banda è presente un connettore d’antenna separato (di tipo SMA). I 10 GHz possono essere utilizzati tramite l’unità HF CX-10G opzionale. Anche questa scatola, resistente alle intemperie, viene fissata direttamente sul palo vicino all’antenna. L’opzione CX-10G è collegata all’unità HF tramite un cavo di controllo e il clock di riferimento GPSDO viene trasmesso anche a questa unità. La potenza di trasmissione a 10 GHz è di 500 mW. L’IC-905 offre tutti i modi operativi più comuni, ovvero SSB e CW, AM, FM e con D-Star anche il funzionamento digitale della voce. Sono supportate le modalità DV e DD, la modalità DD fino a 128 kb/s. L’IC-905 può anche fungere da punto di accesso per D-Star e funzionare in modalità terminale. È supportata anche la trasmissione di immagini D-Star. Un’altra caratteristica speciale dell’IC-905 è la modalità FM ATV, ovvero la televisione analogica amatoriale. Per questo sono disponibili ingressi e uscite AV, quindi si utilizza una telecamera analogica estremamente economica (opzionale). L’immagine televisiva ricevuta può essere visualizzata a schermo intero sul display incorporato. Ciò consente di effettuare eccellenti QSO ATV, con antenne adeguate, anche a grandi distanze. Insomma, non manca nulla per divertirsi. Maggiori informazioni su https://www.advantec.it

Edizioni C&C - via Naviglio, 37/2 48018 Faenza (RA) Tel 0546 22112 Fax: 0546 662046 - P.IVA 01446370395 - Privacy e Cookie policy - sito web: Logo Progetto Aroma