Carrello

 x 

Carrello vuoto

piombo

Batterie al piombo

Conoscerne i reconditi aspetti

di Massimiliano Fiorindi IW3HLB

Comunemente usate nell’automotive per l’avviamento del motore o in tutte le condizioni dove occorrano correnti elevate ed affidabilità, le batterie al piombo sono ancora insostituibili.
Robuste sotto molti aspetti, sopportano abbastanza bene spunti di scarica ad alta corrente senza danneggiarsi, possono essere impiegate in ambienti con discrete escursioni termiche e richiedono poche elementari norme di utilizzo e carica / scarica. Hanno una resistenza interna piuttosto bassa e non soffrono di effetto memoria dovute a parziali cariche o scariche.
Non necessitano di particolari sistemi di carica come per esempio le batterie Li-ion.
Le batterie al piombo si distinguono in due famiglie: quelle a liquido aperte e quelle sigillate al gel.
Entrambe condividono lo stesso funzionamento tanto che può intendersi identico.
Spesso le batterie al piombo sono utilizzate come sistemi tampone per applicazioni dove si renda necessario garantire l’alimentazione anche in assenza di rete come nei sistemi UPS, sia individuali che aziendali. L’utilizzo di questo tipo di batterie oltre che in auto, moto, veicoli commerciali, si concentra anche in macchine operatrici tipo muletti, piattaforme semoventi ecc.
Vediamo nel dettaglio come funziona questo generatore di energia.
La batteria al piombo è una macchina elettrochimica la cui ricombinazione interna tra l’elettrolita e gli elementi permette un accumulo di cariche elettriche. Questo processo in chimica viene chiamato “di ossido riduzione”. Non è mia intenzione entrare nel dettaglio dei processi chimici. In rete o nei testi di chimica si trovano tutte le formule che riguardano tali processi ma esulano dallo scopo di questo articolo il cui obiettivo è conoscere come funziona un accumulatore al piombo.
La differenza tra i due esemplari di batteria è tipicamente nell'elettrolita utilizzato...

L'articolo completo su rke di 7-8/2020

Se vuoi restare informato sulle news e promozioni di Radiokit elettronica REGISTRATI QUI

Abbonarsi a Radiokit elettronica è una buona idea: Spedizione postale celere oppure pdf ad alta definizione CLICCA QUI PER MAGGIORI INFO

Per vedere gli altri articoli e le news CLICCA QUI

Per vedere il sommario dell'ultimo numero CLICCA QUI

 

Edizioni C&C - via Naviglio, 37/2 48018 Faenza (RA) Tel 0546 22112 Fax: 0546 662046 - P.IVA 01446370395 - Privacy e Cookie policy - sito web: Logo Progetto Aroma