Carrello

 x 

Carrello vuoto

rothammel1600 pagine per 1600 grammi di peso. La “Bibbia (delle antenne)” è adesso anche disponibile in inglese. Karl Rothammel, DM2ABK/Y21BK, pubblicò la prima edizione del suo “Antennenbuch” nel 1950 e il successo fu immediato: in brevissimo tempo divenne un testo fondamentale per la biblioteca di ogni radioamatore. Dopo il suo decesso avvenuto nel 1987 il libro continuò a vivere grazie al suo amico e collega Alois Krischke, DJ0TR/OE8AK, che dopo accurata revisione e integrazione diede alle stampe, nel 1991, la decima edizione. Per molti anni i radioamatori tedeschi hanno usato questo libro di consultazione, scritto in maniera comprensibile, nel quale la teoria è volutamente semplificata, ma la pratica è trattata in modo molto dettagliato in modo che anche i lettori privi di formazione tecnica specifica siano in grado di riprodurre le antenne descritte senza problemi. Adesso il libro, giunto alla sua tredicesima edizione, è stato tradotto in inglese da Hans Schwarz, DK5JI/AA0RM, professore universitario, telegrafista, per anni Chief Editor di CQ DL, la rivista della DARC. Costantemente vengono proposte nuove forme di antenna o miglioramenti ad antenne già esistenti pertanto, ad ogni edizione successiva, è stato necessario riscrivere intere parti di testo, aggiungere tabelle esplicative o grafici. Il libro di conseguenza ha incrementato la foliazione fino a raggiungere la mole attuale. Molti radioamatori hanno proposto le loro versioni di antenna ed è diventato motivo di vanto poter essere citati sulle pagine di questo libro, come ben esemplificato dalla citazione in esergo “It is an award for every antenna and its inventor to be mentioned in Rothammel’s Antenna Book” (F. Traxler, DM2ARD). Il libro esordisce con una trattazione generale sulle onde e sui campi e sulla propagazione ondosa. Il terzo e il quarto capitolo del volume descrivono i principali tipi di antenna e si soffermano sulle loro caratteristiche quantitative. I successivi quattro capitoli sono dedicati alle linee di trasmissione, alle matching network e ai balun, sia di tensione che di corrente. Dal capitolo 9 al capitolo 30 compresi trova spazio la descrizione dettagliata di qualsiasi tipo di antenna esistente sulla faccia della Terra. Antenna Zeppelin? Pagina 286! Antenna Chireix-Mesny? Pagina 441! Antenna NVIS? Pagina 745! Antenna Inverted-F? Pagina 951! E così via, con spiegazioni dettagliate e le relative formule costruttive. Una cospicua parte del volume è dedicata alle misure sulle antenne e sulla strumentazione occorrente per una loro corretta esecuzione, così come non è trascurata la parte dedicata alla protezione contro le sovratensioni di origine atmosferica e sui metodi di grounding. Gli ultimi capitoli del libro sono riservati alla compatibilità elettromagnetica (EMC) e agli effetti dell’esposizione ai campi elettromagnetici (EMFE). Una brevissima carrellata sui SW applicativi per la progettazione delle antenne chiude definitivamente il volume. Ampio spazio, alla fine di ogni capitolo e alla fine del libro, è riservato alla bibliografia che fornisce i riferimenti opportuni per eventuali approfondimenti su ciascun argomento trattato. Una mole di informazioni raccolte in un unico, elegante e maneggevole volume rendono questa opera una vera “Bibbia (delle antenne)” che merita di trovare posto nello shack di ogni appassionato. Maggiori informazioni su https://rothammel.com/Rothammels-Antenna-Book

Edizioni C&C - via Naviglio, 37/2 48018 Faenza (RA) Tel 0546 22112 Fax: 0546 662046 - P.IVA 01446370395 - Privacy e Cookie policy - sito web: Logo Progetto Aroma