Carrello

 x 

Carrello vuoto
Nuovo sistema GPS per la protezione civile
“La radio al servizio della comunità”: nuovo sistema GPS per la protezione civile

É stato presentato al pubblico il 2 dicembre ad Orsago (Treviso) durante la manifestazione “La radio al servizio della comunità- omaggio a Guglielmo Marconi” il sistema GPS messo a punto dal locale gruppo di volontari della Protezione Civile, presieduto da Angelo Ferracin. Il sistema è di gestione facilissima, può essere contenuto tutto in uno zainetto e consiste di un apparato radio, di un rilevatore di posizione e di una piccola batteria per l’alimentazione.
La squadra che interviene in caso di calamità naturale può contare su modalità alternative alle infrastrutture terrestri che spesso sono le prime ad essere messe fuori uso in questi casi. Il sistema usa un collegamento radio in banda 43 MHz (riservata alla Protezione Civile) e viene utilizzato in movimento: auto, moto, bicicletta o a piedi. L’operatore è collegato alla base sia dal sistema GPS via radio, sia in fonia 27 e 43 MHz.
I pacchetti di impulsi contenenti le coordinate vengono trasmessi alla base, che in questo modo è in grado di localizzare gli operatori con continuità, aiutandoli ad orientarsi soprattutto in zone di cui manca la cartografia.
Il sistema consente una copertura abbastanza estesa (fino a sessanta chilometri quando il collegamento avviene tra apparati rispettivamente situati in altura ed in pianura) e ha il vantaggio di essere oltre che precisa, molto affidabile nelle situazioni di emergenza in cui le tecnologie di rilevamento abituali smettono di funzionare.

Edizioni C&C - via Naviglio, 37/2 48018 Faenza (RA) Tel 0546 22112 Fax: 0546 662046 - P.IVA 01446370395 - Privacy e Cookie policy - sito web: Logo Progetto Aroma